RIBELLATEVI AL RAZZISMO SUL WEB

RIBELLATEVI AL RAZZISMO SUL WEB

grillo n-SALVINI-SCABBIA-IMMIGRATI-large570
 Cattura
“Fino a poco tempo fa i razzisti commentavano usando pseudonimi. Ora non si vergognano più, anzi frasi come ‘Sporchi parassiti dovete annegare in fondo al mare’ ottengono valanghe di like. Chi fino ad oggi era un piccolo signor nessuno razzista ora si sente improvvisamente un grande.
Certo, potremmo dire: sono solo degli idioti, ignoriamoli, ma non sono solo parole. Gli attacchi incendiari contro i rifugiati sono reali. Le frasi di odio su internet hanno già scatenato dinamiche che hanno portato ad un incremento delle violenze di estrema destra, questo non può continuare. I fomentatori di odio devono capire che non sono tollerati. Se pensi che i rifugiati non siano parassiti da cacciare, bruciare o gasare, è ora di manifestarlo apertamente. Opponiti, parla, difendi le tue posizioni, svergognali in pubblico. Alcuni blog già lo fanno, ma non basta ancora. Sono passato 15 anni dall’ultima rivoluzione della gente perbene, penso sia ora di ribellarsi di nuovo. E non vedo l’ora di leggere i commenti alle mie parole.“  
 
Chi sparge odio deve capire che questo paese non lo tollera. È importante stabilire che noi siamo la maggioranza, mentre i razzisti in questo paese sono la minoranza. Serve una rivolta della gente per bene. Se durante una conversazione verbale o online vi capita un commento, anche se stupido o populista, che contiene razzismo o omofobia vi chiedo di fare il vostro dovere civico e rispondete al razzista di turno.

Questo si chiuderà in 0 secondi

× Scrivimi!