Slot Machine, l’interpellanza in Comune/2

Slot Machine, l’interpellanza in Comune/2

Ringrazio Gazzetta di Reggio e Resto del Carlino per aver ripreso la proposta depositata in comune sulle slot machine. Un pacchetto di proposte su esempio del comune di Soliera, uno sgravio del 30% sulla TARI per gli esercenti che rinunciano alle slot machine, una mappatura degli esercenti con slot e l’adesione alla campagna regionale SLOT FREE.
Proprio oggi arriva la bella notizia che in Regione stanno valutando l’adesione al modello Reggio sul tema slot: vincoli urbanisti molto stretti per impedire l’apertura di nuove sale slot.
Pochi commi molto severi così articolati:
1. L’apertura o la trasformazione di locali avranno una disciplina speciale di permesso.
2. I locali con sale vlt sono equiparati a sale gioco a tutti gli effetti.
3. Il certifico di conformità e agibilità sarà ottenibile solo dopo un effettivo controlli del Comune e non più a campione. Non sarà possibili iniziare con solo l’approvazione alla documentazione presentata.
4. In caso di irregolarità il Comune ordine il ripristino dei locali e la rimozione delle opere abusive. Ad oggi sono previste multe, con questo nuove norme invece si spingerà per la chiusura del locale.
Il provvedimento sarà discusso in assemblea legislativa a Bologna entro fine aprile.
Ad Aprile presenterò anche l’interpellanza in Comune.
gazzetta di reggio 26 Marzo 2015, slot machine
 
resto del carlino, 26 marzo 2015, slot machine

Questo si chiuderà in 0 secondi

× Scrivimi!