A Reggio Emilia il neofascismo no, sabato 16 Gennaio

A Reggio Emilia il neofascismo no, sabato 16 Gennaio

fascismo

Sabato 16 GENNAIO 2016, a partire dalle ore 10.00 in Piazza Martiri 7 Luglio, si svolgerà la manifestazione “Libertà e Orgoglio della Destra reggiana contro 70 anni di potere di Sinistra”.

I fascisti rivendicano il fatto di essere fascisti, attaccano i partigiani, la CGIL, i migranti, il partito comunista italiano (ottimo tempismo, siamo nel 2016) e scendono in piazza a supporto di Manuel Negri, il Consigliere Comunale di Reggiolo dichiaratamente fascista che partecipava alle attività dei gruppi di estrema destra che hanno bersagliato PD e Caritas perché amici dei migranti nelle settimane scorse.

Da troppo tempo ci siamo adagiati su un antifascismo celebrativo, così facendo sono aumentati i gruppi neofascisti e le tesi di carattere fascista nel dibattito pubblico. Il primo errore per un democratico e cedere spazio, legittimare o ignorare un antidemocratico. Manifestare il proprio antifascismo, sempre stando nel solco del metodo democratico come diceva il Presidente Pertini, è per me un dovere come amministratore ma ancor prima come uomo.

Sabato 16 Gennaio ci vediamo alle 10.00 da Porta Santa Croce per manifestare che Reggio Emilia è antifascista. 

4Q67WF

Questo si chiuderà in 0 secondi

× Scrivimi!